SISTRI: SCADENZE

31 MARZO 2010

ADESIONE AL SISTEMA DI CONTROLLO E TRACCIABILITÀ DEI RIFIUTI (SISTRI) E CONTRIBUTO ANNUALE. GRANDI AZIENDE E COMUNI, ENTI E IMPRESE PRODUTTORI DI RIFIUTI URBANI IN CAMPANIA.

Scade il termine – prorogato – per provvedere all'obbligo di iscrizione al SISTRI da parte de: i produttori iniziali di rifiuti pericolosi- ivi compresi quelli di cui all'art. 212, c. 8, D.lgs. n. 152/2006 – con piu' di 50 dipendenti; le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di cui all'articolo 184, c. 3, lettere c), d) e g), del medesimo D.lgs. n. 152/2006 con piu' di 50 dipendenti; i commercianti e gli intermediari; i consorzi istituiti per il recupero e il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti che organizzano la gestione di tali rifiuti per conto dei consorziati; le imprese di cui all'articolo 212, c. 5, D.lgs. n. 152 del 2006 che raccolgono e trasportano rifiuti speciali; le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento di rifiuti; i soggetti di cui all'articolo 5, comma 10, del D.M. 17 dicembre 2009 (modalità di trasporto intermodale) (art. 3, c. 1, art. 1, c. 1, lett. A, D.M. 17 dicembre 2009; art. 1, D.M. 15 febbraio 2010). In pari data scade anche il termine per effettuare il primo versamento del contributo annuale di adesione al Sistema (art. 4, c. 3, D.M. citato).

SOGGETTI: i produttori iniziali di rifiuti pericolosi- ivi compresi quelli di cui all'art. 212, c. 8, D.lgs. n. 152/2006 – con piu' di 50 dipendenti; imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di cui all'articolo 184, c. 3, lettere c), d) e g), del medesimo D.lgs. n. 152/2006 con piu' di 50 dipendenti; commercianti e intermediari; consorzi istituiti per il recupero e il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti che organizzano la gestione di tali rifiuti per conto dei consorziati; imprese di cui all'articolo 212, c. 5, D.lgs. n. 152 del 2006 che raccolgono e trasportano rifiuti speciali; imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento di rifiuti; soggetti di cui all'articolo 5, comma 10, del D.M. 17 dicembre 2009 (modalità di trasporto intermodale)

PROSSIMA SCADENZA: 31 gennaio 2011 quanto al contributo annuale

 

 

AMBIENTE E SICUREZZA
CONSULTEAM
INTERNAZIONALIZZAZIONE
SISTEMI GESTIONE QUALITA’ ISO
IGIENE ALIMENTARE HACCP

Scopri il sistema CNA

Chi Siamo

CNA Tecno Quality Srl

Sede Legale
Via Umani 1/A - 60131 Ancona

Sede amm.va
V.le Don Minzoni 5/C - 60035 Jesi (AN)

AMMINISTRAZIONE
SEGRETERIA

tecnoquality@an.cna.it | tecnoquality.an@cert.cna.it

tel. 0731/712180 - fax 0731/710782


C.F.- P.IVA e R.I.AN 01577860420
R.E.A. Ancona n. 152804 - Cap.Soc. 26.000,00 i.v.

Powered by

Sixtema Spa