Bando MARCHI +3: il MiSE copre fino al 90% dei costi sostenuti dalle imprese per la registrazione dei marchi.

Bando MARCHI +3: il MiSE copre fino al 90% dei costi sostenuti dalle imprese per la registrazione dei marchi.

Il Ministero dello Sviluppo economico rifinanzia il bando Marchi+3, il programma di agevolazioni che sostiene la registrazione di marchi dell’Unione europea ed internazionali da parte di micro, piccole e medie imprese.

A sette mesi esatti dalla chiusura dello sportello per esaurimento delle risorse il MISE annuncia il rifinanziamento del bando Marchi+3 e la riapertura dei termini per la presentazione delle domande. 

Il bando, che è finalizzato ad incentivare la registrazione di marchi a livello comunitario ed internazionale, copre le spese sostenute dal 1° giugno 2016 fino a data antecedente la presentazione della domanda di contributo, ed è destinato:

-sia alle imprese che hanno già presentato domanda, ma non sono state valutate per mancanza di copertura finanziaria

-sia alle imprese che non hanno presentato domanda e che possono farlo a partire dall’11 dicembre 2018

CNA Tecno Quality offre supporto alle imprese per la partecipazione al bando e per le attività di consulenza che rientrano tra i costi ammissibili a contributo.

Per informazioni contattare gli uffici CNA TECNO QUALITY – Consulteam Tel.0731.712180 E-mail: consulteam@an.cna.it

SCHEDA TECNICA DEL BANDO:

Il bando MARCHI +3 si articola su due misure: Misure A e Misura B.

MISURA A: Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione Europea presso EUIPO attraverso l’acquisto di servizi specialistici:

– deposito domanda di registrazione presso EUIPO di un marchio e pagamento delle tasse di deposito.

MISURA B: Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI attraverso l’acquisto di servizi specialistici:

– deposito domanda di registrazione presso OMPI di un marchio registrato o per il quale è stata depositata una domanda di registrazione a livello nazionale presso UIBM o di un marchio dell’Unione Europea registrato presso EUIPO e pagamento delle tasse di deposito;

– deposito domanda di designazione successiva di un marchio registrato presso OMPI e pagamento delle tasse di deposito.

Costi ammissibili

  • progettazione del nuovo marchio (ideazione elemento verbale e progettazione elemento grafico);
  • assistenza per il deposito;
  • ricerche di anteriorità;
  • assistenza legale per azioni di tutela del marchio in caso di opposizione/rifiuto/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione;
  • tasse deposito presso UIBM, EUIPO/OMPI

Ai fini dell’ammissibilità tutte le spese (Misura A e Misura B) devono essere sostenute in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione e comunque dopo il 1° giugno 2016.

Determinazione del contributo

L’agevolazione, concessa con procedura valutativa a sportello (fino ad esaurimento fondi) è a fondo perduto fino all’80% (90% per i marchi internazionali con designazione di USA o CINA) delle spese ammissibili sostenute e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia di servizio.

Le aziende possono presentare più domande di registrazione marchi e il contributo non potrà superare l’importo di 20.000,00 Euro per ogni impresa.

Il presente bando si applica con le limitazioni previste dalla disciplina comunitaria nel regolamento UE n.1407 del 18 dicembre 2013 relativo al de minimis .

Tempistica e budget disponibile

La dotazione finanziaria del programma è stata portata a 6.027.640 euro e permetterà anzitutto di riaprire l’istruttoria per le domande di agevolazione che erano state presentate alla data del 3 maggio 2018 e individuate dal numero di protocollo, ma non valutate per mancanza di copertura finanziaria.

Inoltre, il MISE ha annunciato la riapertura dei termini anche per nuovi potenziali beneficiari: il form online per la presentazione delle domande sarà disponibile a partire dalle ore 9,00 dell’11 dicembre 2018.

AMBIENTE E SICUREZZA
CONSULTEAM
INTERNAZIONALIZZAZIONE
SISTEMI GESTIONE QUALITA’ ISO
IGIENE ALIMENTARE HACCP

Scopri il sistema CNA

Chi Siamo

CNA Tecno Quality Srl

Sede Legale e amministrativa V.le Don Minzoni 5/C - 60035 Jesi (AN)

AMMINISTRAZIONE
SEGRETERIA

tecnoquality@an.cna.it | tecnoquality.an@cert.cna.it

tel. 0731/712180 - fax 0731/710782


C.F.- P.IVA e R.I.AN 01577860420
R.E.A. Ancona n. 152804 - Cap.Soc. 26.000,00 i.v.

Powered by

Sixtema Spa

Bando MARCHI +3: il MiSE copre fino al 90% dei costi sostenuti dalle imprese per la registrazione dei marchi.

tempo di lettura: 2 min