Buono Fiere: dal 9 settembre è possibile presentare domanda per contributi fino a 10.000€

Buono Fiere: dal 9 settembre è possibile presentare domanda per contributi fino a 10.000€

A partire dalle ore 10:00 del 9 settembre le imprese con sede sul territorio nazionale potranno prenotare il “Buono Fiere”, il nuovo incentivo che punta a sostenere la loro partecipazione alle manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia, dal 6 luglio sino al 31 dicembre 2022.

Lo stanziamento complessivo per l’intervento è di 34 milioni di euro per l’anno 2022. L’incentivo è previsto nel quadro degli interventi delineati dal decreto-legge del 17 maggio 2022 n. 50 (articolo 25-bis del c.d. “Decreto Aiuti”), convertito con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2022, n. 91, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 15 luglio 2022 n. 164. 

Le fiere finanziabili con il Buono Fiere sono individuate nel calendario fieristico 2022 approvato dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome, scaricabile al seguente link: http://www.regioni.it/home/calendario-manifestazioni-fieristiche-2662/

Il Buono Fiere  copre il 50% delle spese sostenute e rendicontate per la partecipazione a una o più manifestazioni fieristiche, fino ad un contributo massimo di 10.000€ e può essere richiesto una sola volta da ciascun soggetto beneficiario.

 

Modalità di presentazione delle domande

A decorrere dalle ore 10:00 del 7 settembre 2022 e fino al termine iniziale di apertura dello sportello per l’invio delle domande di agevolazione, sarà possibile verificare il possesso dei requisiti tecnici e delle necessarie autorizzazioni per accedere e utilizzare la procedura informatica.

A decorrere dalle ore 10:00 del 9 settembre 2022 (fino alle ore 17:00 di tutti i giorni lavorativi dal lunedì al venerdì, fino ad esaurimento risorse) si procederà alla presentazione delle domande di agevolazione, esclusivamente tramite procedura informatica.  Nell’istanza dovrà essere riportato l’indirizzo di posta elettronica certificata dell’impresa valido e funzionante, che è utilizzato per ogni comunicazione tra impresa e Ministero, nonché l’IBAN relativo al conto corrente bancario intestato al soggetto richiedente.

Il Buono Fiere è assegnato dal Ministero, sulla base dell’ordine temporale di ricezione delle domande, ed è inviato dal Ministero all’indirizzo di posta elettronica certificata del soggetto beneficiario, come indicata in sede di presentazione della domanda.

 

Contattaci per ulteriori informazioni 

La CNA Tecno Quality è a tua disposizione per darti tutte le informazioni relative alla partecipazione al bando e per aiutarti nella presentazione delle domande e nella rendicontazione. Contattaci allo 0731.710743 o scrivici a export@an.cna.it (ref. Katia Badaloni)

 

AMBIENTE E SICUREZZA
CONSULTEAM
INTERNAZIONALIZZAZIONE
SISTEMI GESTIONE QUALITA’ ISO
IGIENE ALIMENTARE HACCP

Scopri il sistema CNA

Chi Siamo

CNA Tecno Quality Srl

Sede Legale e amministrativa V.le Don Minzoni 5/C - 60035 Jesi (AN)

AMMINISTRAZIONE
SEGRETERIA

tecnoquality@an.cna.it | tecnoquality.an@cert.cna.it

tel. 0731/712180 - fax 0731/710782


C.F.- P.IVA e R.I.AN 01577860420
R.E.A. Ancona n. 152804 - Cap.Soc. 26.000,00 i.v.

Powered by

Sixtema Spa

Buono Fiere: dal 9 settembre è possibile presentare domanda per contributi fino a 10.000€

tempo di lettura: 1 min
X