Archivi per la Categoria: PRIMO PIANO

Emergenze Covid-19: nuove misure in vigore dal 10 gennaio 2022

Emergenze Covid-19: nuove misure in vigore dal 10 gennaio 2022

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge (DL n. 229 del 30.12.2021 ) che introduce misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19.

Il decreto prevede nuove misure in merito agli ambiti di utilizzo del Green Pass rafforzato e alle quarantene per i vaccinati.

In particolare, dal 10 gennaio e fino alla cessazione dello stato di emergenza si amplia l’uso del Green Pass rafforzato alle seguenti attività:

– alberghi e strutture ricettive;
– feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
– sagre e fiere;
– centri congressi;
– servizi di ristorazione all’aperto;
– impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici;
– piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto;
– centri culturali, centri sociali e ricreativi per le attività all’aperto.

Il Green Pass rafforzato è necessario, inoltre, per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

Il Ministero dell’Interno con Circolare  del 4/1/2022 pone l’attenzione sugli aspetti sanzionatori rispetto ai mancati controlli da parte dei titolari delle medesime attività, i quali sono tenuti a verificare che l’accesso avvenga nel rispetto delle norme, continuando a rappresentare, quindi, il primo presidio di controllo. La violazione di questo controllo comporta la sanzione da 400 a 100 euro in caso di recidiva la chiusura dell’attività da 5 a 30 giorni.

In riferimento alla quarantena precauzionale è stabilito che la stessa non si applica a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al COVID-19 nei 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla guarigione nonché dopo la somministrazione della dose di richiamo. Per i predetti soggetti, fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al caso, è fatto obbligo di indossare le mascherine di tipo FFP2 e di effettuare – solo qualora sintomatici – un test antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all’ultima esposizione al caso. Infine, si prevede che la cessazione della quarantena o dell’auto-sorveglianza sopradescritta consegua all’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare, effettuato anche presso centri privati; in tale ultimo caso la trasmissione all’Asl del referto a esito negativo, con modalità anche elettroniche, determina la cessazione di quarantena o del periodo di auto-sorveglianza.

Infine, con riferimento alle capienze, è previsto che saranno consentite al massimo al 50% per gli impianti all’aperto e al 35% per gli impianti al chiuso.

Emergenza COVID19: Green Pass rafforzato

Emergenza COVID19: Green Pass rafforzato

Il Governo ha pubblicato del materiale a supporto dell’entrata in vigore del Green Pass  “rafforzato”, cioè un green pass per vaccinazione o guarigione, che dal 6 dicembre è necessario per accedere a spettacoli, eventi sportivi, ristorazione al chiuso, discoteche, feste e cerimonie pubbliche si dovrà avere il green pass. Si tratta in particolare di: 1. una… leggi tutto

Nuove disposizioni del Governo: Green Pass rafforzato

Nuove disposizioni del Governo: Green Pass rafforzato

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un nuovo decreto legge recante “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali.” In attesa del testo del DL pubblicato in GU, si riporta di seguito una sintesi dei punti principali del nuovo provvedimento sulla base del comunicato… leggi tutto

Green pass obbligatorio per il lavoro pubblico e privato

Green pass obbligatorio per il lavoro pubblico e privato

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nella giornata di ieri il decreto legge che estende l’ambito di applicazione della certificazione verde COVID-19 al lavoro pubblico e privato dal 15 ottobre prossimo e fino al 31 dicembre 2021. Le disposizioni intervengono anche sulla revisione delle misure di distanziamento e sul sostegno allo sport di base. In… leggi tutto

Regione Marche in zona bianca dal 21 giugno 2021: quali sono le regole

Regione Marche in zona bianca dal 21 giugno 2021: quali sono le regole

La zona bianca è la fascia a rischio minore, nella quale vengono collocate le regioni con un’incidenza di contagi sotto i 50 casi ogni 100mila abitanti per 3 settimane di fila. In zona bianca non c’è il coprifuoco, ma restano in piedi le seguenti regole: uso obbligatorio della mascherina obbligo di distanziamento interpersonale divieto di assembramento sanificazione e areazione… leggi tutto

Decreto Legge 18 maggio 2021 “Calendario Riaperture”

Decreto Legge 18 maggio 2021 “Calendario Riaperture”

Con il DECRETO-LEGGE 18 maggio 2021, n. 65 In vigore dal 19 Maggio 2021 è stato ufficializzato un calendario di riaperture. Di seguito una sintesi. NOVITA’ ZONA GIALLA Dal 19/5 – coprifuoco alle ore 23 fino alle ore 5, fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi… leggi tutto

Pubblicato il Decreto Riaperture

Pubblicato il Decreto Riaperture

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge, in vigore da oggi 23 aprile, che introduce misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19, detto anche Decreto “RIAPERTURE” (per approfondire vedere slides Governo). E’ previsto che dal 1° maggio al… leggi tutto

AMBIENTE E SICUREZZA
CONSULTEAM
INTERNAZIONALIZZAZIONE
SISTEMI GESTIONE QUALITA’ ISO
IGIENE ALIMENTARE HACCP

Scopri il sistema CNA

Chi Siamo

CNA Tecno Quality Srl

Sede Legale e amministrativa V.le Don Minzoni 5/C - 60035 Jesi (AN)

AMMINISTRAZIONE
SEGRETERIA

tecnoquality@an.cna.it | tecnoquality.an@cert.cna.it

tel. 0731/712180 - fax 0731/710782


C.F.- P.IVA e R.I.AN 01577860420
R.E.A. Ancona n. 152804 - Cap.Soc. 26.000,00 i.v.

Powered by

Sixtema Spa