Banca dati Inail per impianti di messa a terra: chiarimenti

In risposta a diversi quesiti giunti, in accordo con CNA Nazionale segnaliamo che:

  • in merito ad eventuali sanzioni per la mancata comunicazione delle informazioni richieste alla Banca Dati Inail, a fronte della mancanza nella norma di una sanzione specifica, l’obbligo di invio della comunicazione dell’organismo incaricato delle verifiche di messa a terra/scariche atmosferische/impianti in luoghi pericolosi, non è sanzionato;
  • per quanto riguarda le tempistiche da rispettare per l’invio delle comunicazioni, la norma indica che dev’essere effettuata “tempestivamente”, senza però definire una specifica scadenza. Pertanto tale termine si può intendere come “il prima possibile” o “appena possibile” considerando l’attuale emergenza in atto legata al virus Covid-19.
AMBIENTE E SICUREZZA
CONSULTEAM
INTERNAZIONALIZZAZIONE
SISTEMI GESTIONE QUALITA’ ISO
IGIENE ALIMENTARE HACCP

Scopri il sistema CNA

Chi Siamo

CNA Tecno Quality Srl

Sede Legale
Via Umani 1/A - 60131 Ancona

Sede amm.va
V.le Don Minzoni 5/C - 60035 Jesi (AN)

AMMINISTRAZIONE
SEGRETERIA

tecnoquality@an.cna.it | tecnoquality.an@cert.cna.it

tel. 0731/712180 - fax 0731/710782


C.F.- P.IVA e R.I.AN 01577860420
R.E.A. Ancona n. 152804 - Cap.Soc. 26.000,00 i.v.

Powered by

Sixtema Spa