Etichettatura alimentare: pubblicato il decreto sanzioni

Etichettatura alimentare: pubblicato il decreto sanzioni

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto legislativo relativo alla “Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori”.

L’etichettatura degli alimenti preimballati, e la fornitura di informazioni relative agli alimenti venduti sfusi o somministrati, sono disciplinate dal Regolamento 1169/2011 che ha raggiunto piena applicazione nel 2016. Tra le novità introdotte:

– segnalare la presenza di allergeni evidenziando il nome dell’allergene;

– individuare un responsabile delle informazioni in etichetta;

– riportare una dichiarazione nutrizionale.

Il medesimo Regolamento comunitario lascia agli Stati membri il compito di definire le sanzioni: il decreto fornisce le sanzioni per le violazioni degli obblighi relativi alle informazioni sugli alimenti.

Inoltre, il “decreto sanzioni” abroga e sostituisce completamente il d.lgs  109/1992, disposizione nazionale sull’etichettatura di cui rimanevano in vita solo alcuni residuali articoli.

Entrata in vigore del provvedimento: 09/05/2018

Riferimenti: Decreto legislativo 15 dicembre 2017, n. 231 (GU Serie Generale n.32 del 08-02-2018)

AMBIENTE E SICUREZZA
CONSULTEAM
INTERNAZIONALIZZAZIONE
SISTEMI GESTIONE QUALITA’ ISO
IGIENE ALIMENTARE HACCP

Scopri il sistema CNA

Chi Siamo

CNA Tecno Quality Srl

Sede Legale e amministrativa V.le Don Minzoni 5/C - 60035 Jesi (AN)

AMMINISTRAZIONE
SEGRETERIA

tecnoquality@an.cna.it | tecnoquality.an@cert.cna.it

tel. 0731/712180 - fax 0731/710782


C.F.- P.IVA e R.I.AN 01577860420
R.E.A. Ancona n. 152804 - Cap.Soc. 26.000,00 i.v.

Powered by

Sixtema Spa

Etichettatura alimentare: pubblicato il decreto sanzioni

tempo di lettura: 1 min
X